Processo

Di particolare rilievo risulta l’introduzione di 
nuove tecniche, quali ad esempio quelle presenti sul mercato sotto la denominazione di CarDioTM e Novaflex®, che, attraverso la loro sostituzione con CO2 liquida aggiunta direttamente nel mix di reazione, hanno permesso l’ eliminazione degli agenti coespandenti CFC ed HCFC, pericolosi per lo strato dell’ ozono stratosferico. 
Parallelamente all’evoluzione tecnologica il settore ha rivolto una cura attenta e puntuale agli aspetti prestazionali del prodotto attraverso la definizione di specifiche di qualità sempre più precise e controllate e di standard di sicurezza sempre più stringenti. 

Your image